Il babbo è una torta buonissima, perfetta per la festa del papà. Il pan di spagna bagnato con sciroppo all’amaretto, la crema al caffè e le scaglie di cioccolato extra fondente sono gli ingredienti che conferiscono a questo dolce un carattere deciso e maschile, mantenendo però la dolcezza che è nel cuore di tutti i papà. 

babbo-festa del papà-ghiotto e pastrocchio

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 2 uova intere
  • 4 tuorli
  • 100 g di farina per dolci
  • 20 g di fecola di patate
  • 110 g di zucchero

Per lo sciroppo all’amaretto

  • 50 ml di liquore all’amaretto
  • 100 ml d’acqua
  • 2 cucchiai di zucchero

Per la crema al caffè

  • 60 g di farina per dolci
  • 350 ml di latte fresco intero
  • 150 ml di caffè (ricavabile con la moka da 3)
  • 4 tuorli
  • 140 g di zucchero

Per la decorazione

  • 300 ml di panna fresca
  • 30 g di zucchero
  • 30 g di cacao amaro
  • amaretti q.b.
  • cioccolato fondente al 72% q.b.

Procedimento

Per prima cosa preparate la crema al caffè.

In un pentolino mettete il latte e il caffè e ponete sul fuoco a scaldare. In una ciotola mettete 4 tuorli e 140 g di zucchero e mescolate bene. Aggiungete la farina e mescolate ancora affinché non si formino grumi.

Quando il latte e il caffè avranno raggiunto il bollore, versateli a filo sul composto di uova e mescolate bene. Riportate sul fuoco continuando a mescolare per 2 o 3 minuti finché la crema non comincerà ad addensarsi. Togliete la crema dal fuoco e versatela in un contenitore basso e largo. Continuate a mescolare la crema con la frusta finché non si abbassa di temperatura. A questo punto copritela con pellicola trasparente a contatto e ponetela in frigorifero a raffreddare.

Per preparare lo sciroppo all’amaretto, mettete in un pentolino il liquore, l’acqua e lo zucchero. Mettete sul fuoco e portate a bollore mescolando per far sciogliere lo zucchero. Toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

Dedicatevi ora al pan di spagna.

Accendete il forno statico a 180°. Prendete uno stampo quadrato (22 x 22 cm), imburratelo leggermente e rivestitelo con un foglio di carta forno bagnato e strizzato.

In una ciotola mettete le uova intere con lo zucchero e montate con il frullino elettrico per 15 minuti. A questo punto aggiungete i tuorli uno alla volta mentre montate per altri 5 minuti. Otterrete un composto molto spumoso e voluminoso.

Setacciate la farina con la fecola e aggiungetela al composto di uova e zucchero mescolando delicatamente con una spatola. È importante mescolare dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Versate l’impasto nello stampo e livellatelo bene. Infornate in forno statico già caldo a 180°. Lasciate cuocere per circa 30 minuti. Il pan di spagna dovrà risultare ben dorato. Passati 30 minuti accertatevi che sia cotto facendo la prova con uno stuzzicadenti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Una volta freddo, rifilate i bordi del pan di spagna e tagliatelo orizzontalmente in due parti uguali. Riprendete la crema al caffè, ormai fredda, e trasferitela in una sac à poche. Su un piatto adagiate la prima fetta di pan di spagna. Bagnatela con un po’ di sciroppo all’amaretto. Farcite con uno strato di crema al caffè.

Sbriciolate una manciata di amaretti direttamente sopra lo strato di crema. Coprite con la seconda fetta di pan di spagna. Bagnate con lo sciroppo rimasto e ultimate con un secondo strato di crema al caffè.

Dedicatevi ora alla decorazione del babbo. Grattugiate del cioccolato fondente e sbriciolate alcuni amaretti. Disponete cioccolato e amaretti sulla superficie del babbo, creando delle strisce diagonali alternate (vedi foto sotto). In una ciotola mettete il cacao amaro, 30 g di zucchero e la panna fresca ben fredda. Montate con una frusta elettrica. Trasferite la panna montata al cacao in una sac à poche con beccuccio a stella. Decorare i bordi del babbo. Infine create un cuore di panna montata al cacao sulla superficie della torta e a piacere decoratelo con un po’ di amaretti sbriciolati e scaglie di cioccolato fondente.

Il babbo è pronto! Tenetelo in frigorifero per qualche ora prima di mangiarlo. Conservatelo in frigorifero e consumatelo entro due giorni al massimo. Potete anche preparare questo dolce in anticipo e congelarlo. Vi basterà toglierlo dal freezer 12 ore prima e riporlo a scongelare in frigorifero.

babbo-festa del papà-torta

Buona festa del papà!