Esistono varie tipologie di “diete“, molte delle quali escludono la carne dal loro regime alimentare. Su Ghiotto e Pastrocchio abbracciamo ogni linea di pensiero. Per questo motivo, proponiamo soluzioni diverse per ogni esigenza e per ogni famiglia! Le carni da preferire nella dieta dei bambini, come in quella degli adulti, sono le carni bianche. Coniglio, pollo e tacchino sono le principali, ma in realtà fanno parte di questa categoria anche vitello, agnello capretto, e alcuni vi inseriscono anche il maiale. Questa divisione è data dal colore della carne. Nelle carni rosse infatti rientrano solamente i bovini, gli equini e gli ovini adulti. La prerogativa per far apprezzare la carne ai nostri bimbi è che sia tenera; il che non vuol dire proporre sempre e solo filetto, ma significa imparare a conoscere tutti i tagli e come possiamo valorizzarli al meglio con cotture e ricette, per mantenere il prodotto al massimo delle sue caratteristiche.