La Cioccolata Calda in tazza, densa, cremosa, avvolgente. Una bevanda antica, ma sempre attuale. Preparata con cioccolato o cacao poco importa. Ciò che è veramente importante è l’emozione che lascia. Il cioccolato si sa, fa bene al cuore. Rilassa, ma al tempo stesso ci da quella grinta, piena di euforia e in un attimo torniamo subito bambini. Gioia per grandi e piccini, la cioccolata calda è senz’altro una pozione magica e i bambini, che hanno gli occhi e il cuore pieno di magia, lo sanno bene. Prepararla in casa è super facile e veloce. Toccare con mano gli ingredienti e abbandonare miscugli e polveri già pronte è la chiave giusta. Poche semplici mosse e non tornerete più indietro! La panna montata al momento, spolverata di cannella farà il resto! 

cioccolata calda

Ingredienti

Per 4 tazze
  • 500 ml latte fresco intero
  • 90 g cioccolato fondente minimo 50% (se 70% meglio)
  • 20 g maizena
  • 40 g zucchero di canna

Per completare

  • panna liquida
  • cannella o cacao
cioccolata calda

Procedimento

  1. Tritate in un robot o al coltello il cioccolato riducendolo in piccole scaglie.
  2. Prelevate mezzo bicchiere dal totale del latte e stemperatevi la maizena aiutandovi con una forchetta o una piccola frusta a mano.
  3. Scaldate il latte restante con lo zucchero di canna senza portarlo a bollore.
  4. Togliete dal fuoco e unitevi tutto in una volta il cioccolato e la maizena sciolta nel latte.
  5. Mescolate il tutto con una frusta a mano finché il cioccolato si sarà sciolto.
  6. Rimettete il tutto sul fuoco e continuate a mescolare con la frusta a mano finché la cioccolata non sarà densa al punto giusto (ci vorranno meno di 5 minuti!)
  7. Versate ancora bollente in tazza!

Per completare

  1. Versate la panna liquida in una ciotola e montatela con l’aiuto delle fruste elettriche (vi consigliamo di non aggiungere zucchero, ma di lasciare neutra). Fate attenzione a non esagerare nel montarla, la panna non deve mai diventare “strapazzata”!!!
  2. Spolverate a piacere con abbondante cannella o cacao amaro!
  3. Non vi resta altro che gustarvi la vostra super Cioccolata Calda!!!

N.B:

  1. Non abbiate fretta di far addensare la cioccolata. mantenete una fiamma dolce e non troppo forte perché andreste a bruciare il cioccolato!!!
  2. Mescolate delicatamente, fino a quando la cioccolata si addensa.
  3. La densità della cioccolata è soggettiva, ma la tradizione la vuole densa e non liquida…fate attenzione però: non deve diventare un budino!!!
  4. Per il budino, c’è sempre tempo: se per caso dovesse mai avanzarvi della cioccolata, non preoccupatevi, versatela in tazza o in una ciotola e non appena si sarà raffreddata, riponetela in frigo…e come per magia, avrete pronto un super dessert cioccolatoso dalla consistenza di un budino!!!

Per accompagnare

  1. La cioccolata è buona così com’è, senza fronzoli o altro…ma volete sapere come l’accompagnavamo da piccole?? Con del pane tostato (detto pane biscotto) direttamente nella stufa a legna. Provare per credere!

P.S:

Le foto sono very real…con la panna densa, appena messa sulla cioccolata ancora bollente eee…con la panna ormai sciolta per il calore della cioccolata! In ogni caso, da leccarsi i baffi!

cioccolata calda

Il libro

Il Pettirosso e Babbo Natale di Jan Fearnley edito da Gribaudo.