Gli Spatzle agli spinaci e zucchine rientrano a pieno titolo in quella categoria di piatti con #verdurenoproblem ! Vi avevamo già parlato degli spatzle un pò di tempo fa, quando vi avevamo proposto quelli alla zucca e ragù. Questa tipologia di gnocchi, oltre che ad essere super semplice e veloce da preparare, si presta bene anche ad essere consumata fredda. Ecco che allora vi abbiamo proposto questa versione estiva, con tante verdure, che i vostri bambini non si accorgeranno nemmeno di mangiare. Per rendere più colorato il piatto abbiamo aggiunto dei favolosi pomodorini appena raccolti nell’orto e per invogliare ulteriormente i piccoli di casa, delle mozzarelline fresche. Il tutto, condito con un olio aromatizzato al basilico. Una volta pronti, potete metterli nella lunch box per il picnic della domenica o perchè no, in quella per l’ufficio. Sono buoni anche così, con un semplice filo d’olio e del parmigiano grattugiato oppure, potete aggiungere i condimenti che preferite. Ottimi, in aggiunta ai pomodori, sono gamberi e gamberetti oppure, potete semplicemente condirli con del burro fuso e della pancetta croccante!…Ma ora concentriamoci su questa ricetta facile facile e se non avete ancora l’attrezzo per gli spatzle, procuratevene uno al più presto. Non immaginate nemmeno quanti pranzi e cene salverete in men che non si dica!

Spatzle di spinaci e zucchine

Ingredienti

Per 2/3 persone

Per gli spatzle

  • 100 g spinaci cotti
  • 75 g zucchine
  • 175 g farina (noi utilizziamo una farina tipo 1 macinata a pietra)
  • 105 g uova
  • 65 g acqua (potete tranquillamente usare quella residua della cottura degli spinaci, dopo che li avrete strizzati così, conserverete anche tutte le proprietà)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Per il condimento

  • pomodorini gialli e rossi q.b.
  • mozzarelline q.b.
  • 5 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • 5 foglie basilico
  • 1 cubetto ghiaccio
  • 1/3 di spicchio d’aglio

Procedimento

Per gli spatzle

  1. Tagliate a pezzetti le zucchine e inseritele in un mixer con gli spinaci precedentemente cotti e strizzati.
  2. Tritate finemente il tutto.
  3. Unite la farina, l’acqua, le uova, una presa di sale, una macinata di pepe e noce moscata a piacere.
  4. Frullate nuovamente il tutto fino a che otterrete un composto omogeneo, dalla consistenza collosa.
  5. Portate ad ebollizione l’acqua in una padella.
  6. Salate e quando avrà raggiunto il bollore sistematevi sopra, l’apposito attrezzo per spatzle.
  7. Fatevi cadere poco per volta l’impasto e ripetete l’operazione finché il composto non sarà terminato.
  8. Scolate gli spaetzle non appena vengono a galla, direttamente dalla padella aiutandovi con un ragno o mestolo forato.
  9. Riponeteli in una ciotola unta d’olio e mescolateli con un cucchiaio.

Per il condimento

  1. Lavate e tagliate i pomodorini per metà (tagliateli in quattro se li proponete ai più piccoli).
  2. Riponete nel boccale del mixer l’olio, il basilico, l’aglio e il ghiaccio.
  3. Unite una presa di sale, una macinata di pepe e un zio di peperoncino.
  4. Frullate con un frullatore ad immersione.
  5. Riprendete gli spatzle, conditeli con l’olio aromatizzato e successivamente unitevi i pomodorini e le mozzarelline. 
  6. Servite freddi.

N.B.

Questo tipo di gnocchi, è davvero versatile; potete combinarlo con mille sughi e condimenti secondo il vostro gusto o secondo quello che avete in frigorifero o in dispensa! Qui ve li proponiamo in versione estiva e quindi serviti freddi, ma potete sbizzarrirvi e servirli benissimo tiepidi o caldi, appena fatti!