Le polpette di pesce e ricotta sono semplicissime, pochissimi ingredienti e subito pronte! Senza uova! Morbidissime e squisite. Se non sapete come proporre il pesce ai vostri bimbi, questa è senz’altro un’ottima idea! Si, perché le polpette non nascono solo per riciclare gli avanzi! Sono la salvezza delle mamme, che con astuzia nascondono e tramutano ingredienti poco apprezzati dai bambini in: “Buonissime queste polpette mamma! Posso averne ancora?“. I più grandicelli potranno aiutarvi a formare le palline. I più piccoli vi aiuteranno ad azionare il mixer e a farle rotolare nel pangrattato. Le polpette di pesce e ricotta sono talmente buone che potrete proporle anche per l’aperitivo con gli amici. Nelle mie cene a base di pesce sono sempre presenti per ingannare l’attesa della cena. Grandi e piccini si contenderanno l’ultima polpetta! Provatele!

Polpette di pesce e ricotta

Ingredienti

  • 400 g cuore di filetto di merluzzo gelo
  • 250 g ricotta fresca
  • 110 g pane grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo tritato 1 cucchiaio abbondante
  • olio extra vergine di oliva q.b.

Procedimento

  1. Mettete a cuocere i filetti di pesce in acqua bollente non salata per meno di 5 minuti.
  2. Scolateli e metteteli in un mixer. Frullateli a media velocità.
  3. Unite anche la ricotta e il pangrattato. Unite una presa di sale e una macinata di pepe.
  4. Frullate nuovamente. (La velocità non deve essere troppo elevata altrimenti rischiate di ottenere una purea!)
  5. Togliete il composto dal mixer e unite il prezzemolo tritato. Amalgamate il tutto con le mani o con una spatola. 
  6. Formate delle palline grandi circa come una noce (il composto avrà una consistenza molto morbida e tenderà ad attaccarsi leggermente alle mani).
  7. Riponetele in frigorifero per almeno 30 minuti (questo passaggio permette al composto di assestarsi ed eviterà che le polpette, risultino troppo appiccicose al momento di passarle nel pangrattato).
  8. Riprendete le polpette e fatele rotolare delicatamente nel pangrattato.
  9. Friggetele in abbondante olio di oliva e scolatele non appena saranno dorate oppure cuocetele in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti.

Per la versione delle polpette di pesce e patatecliccate qui